Francesco Pappalardo: “Il mito di Garibaldi. Una religione civile per una nuova Italia”. I massoni contribuirono al Risorgimento?

Si sente sempre più spesso ripetere che il Risorgimento ebbe un carattere massonico. È proprio così? La massoneria in Italia era stata fiorente nel Settecento, e quasi trionfante in epoca napoleonica. Ma, proprio perché si era troppo legata a Napoleone (1769-1821), era stata repressa e vietata dopo la Restaurazione. Una sua presenza regolare e organizzata in Italia si ritrova solo dall’ottobre 1859, quando a Torino viene fondata in ambienti governativi, la loggia Ausonia, primo nucleo del futuro Grande Oriente d’Italia.

Il contributo della massoneria italiana in quanto corpo formalmente costituito all’unità d’Italia, sembrerebbe dunque essere stato in realtà tardivo e modesto. Eppure, pochi anni dopo, a partire dal 1861, i massoni e la massoneria avranno un ruolo preponderante nella vita politica e culturale dell’Italia dando forma, per limitarsi a un solo ma non secondario esempio, alla scuola pubblica con una sequenza di ministri massoni che comprendeva Francesco De Sanctis (1817-1883), Michele Coppino (1822-1901) e Guido Baccelli (1830-1916). Questa egemonia massonica sarà a tratti soffocante, e finirà soltanto con il fascismo. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Francesco Pappalardo: “Il mito di Garibaldi. Una religione civile per una nuova Italia”. I massoni contribuirono al Risorgimento?

CLAUDIO CORDOVA A SALERNO CON IL SUO NUOVO LIBRO SULLA MASSONERIA DEVIATA. PREF. DI CAFIERO DE RAHO

Sarà presentato l’8 novembre a Salerno il libro-inchiesta di Claudio Cordova “Gotha – il legame indicibile tra ‘ndrangheta, massoneria e servizi deviati”. Il volume è edito da Paper First, la collana di libri del Fatto Quotidiano e si avvale della prestigiosa prefazione del procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho.

La presentazione si terrà dalle 18.30 presso la Libreria Feltrinelli di Corso Vittorio Emanuele 230. Sarà Nicola Trotta a introdurre l’incontro e a dialogare con l’autore.

“Gotha” affonda le proprie radici nella storia della ‘ndrangheta, svelando e analizzando i legami con la massoneria, gli ambienti eversivi e il mondo delle Istituzioni. Attraverso un percorso che nasce dagli anni ’60 e che arriva Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su CLAUDIO CORDOVA A SALERNO CON IL SUO NUOVO LIBRO SULLA MASSONERIA DEVIATA. PREF. DI CAFIERO DE RAHO

INTRODUZIONE ALLA MASSONERIA

di Pietro Riccio da www.expartibus.it

Purtroppo la Massoneria è una delle Istituzioni iniziatiche più fraintese delle storia, tra luoghi comuni, scandali, ma anche accuse costruite a tavolino da chi ha interesse a danneggiarne l’immagine.

Dovunque sembra che la Massoneria sia accostata ad intrighi, a complotti, nella migliore delle ipotesi definita quale potente lobby.

Ma capita anche di peggio.

Spesso mi capita di portare sulla giacca qualche simbolo Massonico.

Molto di frequente il ramo d’acacia, qualche volta squadra e compasso. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su INTRODUZIONE ALLA MASSONERIA

La loggia “Pasquale Giovanni Francica” ha ricordato, in una suggestiva tornata, il Gran Maestro Gioacchino Murat

servizio a cura di: Pasquale A. Di Todaro

Pizzo – Si è svolta nei giorni scorsi la tornata della Loggia Pasquale Giovanni

Gioacchino Murat

Francica. La tornata si è svolta in una cornice molto suggestiva dove il Sovrano Gran Commendatore del R:.S:.A:.A:. ha ricevuto gli ospiti provenienti da varie parti d’Italia e dall’estero ed ha ricordato che il Re Gioacchino Murat avrebbe avuto intenzione di sbarcare in Calabria e precisamente a Pizzo, onde raggiungere la storica Loggia carbonara di Monteleone che gli avrebbe permesso di riconquistare il Regno di Napoli.

Il Maestro Venerabile ha ricordato il progetto di Murat con queste parole: “I vili traditori ed i nemici dei principi illuministici, napoleonici e al tempo stesso massonici, non hanno permesso poco più di due secoli fa al nostro passato Gran Maestro Gioacchino Murat, di ridare i lumi al nostro Regno, e Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su La loggia “Pasquale Giovanni Francica” ha ricordato, in una suggestiva tornata, il Gran Maestro Gioacchino Murat

FRANCO TOCCI, I MASSONI E IL CONVEGNO SUI TEMPLARI ORGANIZZATO DALLA GRAN LOGGIA D’ITALIA DEGLI ALAM

ripreso da: www.lanternaweb.it

Tivoli – Un grande successo per il convegno dal titolo “Alla scoperta dei Templari”, organizzato dalla Gran Loggia d’Italia degli ALAM presso il Grand Hotel Duca d’Este a Tivoli, che ha visto la partecipazione di circa 200 persone.

Ad introdurre la manifestazione è stato il dott. Giuseppe Marinuzzi. A seguire, l’intervento del Prof. Francesco Maria Paone che ha approfondito la figura del monaco-guerriero istituzionalizzata nel Concilio di Troyes grazie all’opera di San Bernardo e i vari misteri dei Templari: dal Santo Graal al Tesoro dell’Ordine. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su FRANCO TOCCI, I MASSONI E IL CONVEGNO SUI TEMPLARI ORGANIZZATO DALLA GRAN LOGGIA D’ITALIA DEGLI ALAM

Declaración Pública sobre la Situación Social del País

La Gran Logia Femenina de Chile, institución humanista, filosófica y ética que sustenta los postulados de Libertad, Igualdad y Fraternidad realiza un urgente llamado a las máximas autoridades del gobierno, al mundo político, al empresariado, a las instituciones y comunidades de ciudadanos a escuchar las necesidades de las chilenas y chilenos que han detonado tras el alza de pasajes del metro de Santiago hace 6 días.

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Declaración Pública sobre la Situación Social del País

COMUNICADO GRAN ORIENTE DE CHILE.

Nuestra nación esta sufriendo una coyuntura importante. Una crisis real que ha producido la conspiración de varios factores sociales, políticos, económicos y culturales que han explotado de un momento a otro. Esto puede ser interpretado como un cisma, repetimos, una crisis. No obstante, esta crisis debemos tomarla como un punto de inflexión para el crecimiento. Sabemos que puede ser doloroso, pero también necesario. Como masones la contribución hacia la mejora continua de la sociedad, en todos los tiempos que la masonería ha trabajo, nunca ha sido impedido el actuar del libre pensamiento. Las sociedades cambian, mutan por cuanto siempre buscan el progreso de quiénes son su base de composición, es decir, la comunidad, la familia, las personas. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su COMUNICADO GRAN ORIENTE DE CHILE.

Mirabile intervento alla conferenza del Messico del Pot.mo Giuseppe Adinolfi anche se, alla stessa, presenziavano personaggi che di massonico hanno solo il grembiulino

redazionale

Nello scorso mese di agosto si è tenuta una conferenza, a Città del Messico, cui hanno partecipato molte Obbedienze, anche europee, e tra le quali si sono infiltrati personaggi che si autodefiniscono massoni ma che tali non sono. Personaggi che vanno a caccia di medaglie e grembiulini, che si portano appresso l’amante ma che, se gli fate notare che non è un comportamento corretto e da uomo di buoni costumi, ti minacciano di denunce e magari, dopo aver partecipato alla rituale “catena d’unione”, aver approvato tutto ciò che veniva deliberato, terminata la tornata, vengono colpiti da profonda amnesia e si rimangiano il tutto. Succede, purtroppo, soprattutto tra gli iscritti alla massoneria. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Mirabile intervento alla conferenza del Messico del Pot.mo Giuseppe Adinolfi anche se, alla stessa, presenziavano personaggi che di massonico hanno solo il grembiulino

I senatori dalla firma facile contro i Massoni, denunciati dal Presidente dell’Associazione “Tenda Rossa Internazionale”

servizio a cura di: Pasquale A. Di Todaro

Roma – Nei giorni scorsi il Presidente dell’associazione “Tenda Rossa Internazio-nale e dell’Organo denominato “Concilium Maximum”, ha rilasciato formale Procura Legale agli avvocati Luciano Randazzo, con studio in Roma in via Augusto Riboty n.21 e Pasqualfabrizio Alessandro Augusto Francica Maya di Panaia, con studio in Vibo Valentia in via Guglielmo Marconi n.1, affinchè gli stesi possano intraprendere tutte le azioni legali necessarie, in sede Civile e Penale, avverso il Disegno di Legge n. 364 del 24/04/2018. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su I senatori dalla firma facile contro i Massoni, denunciati dal Presidente dell’Associazione “Tenda Rossa Internazionale”

Ennesima boutade del ‘cittadino’ Lannutti che incita all’odio verso i massoni pur di dimostrare che politicamente ‘esiste’

                                            servizio a cura di: Pasquale A. Di Todaro presidente Confederazione “Concilium Maximum”

Roma – La Confederazione massonica “Concilium Maximum”, composta da numerose Obbedienze italiane e straniere, ha dato incarico ad un pool di legali (avv. Luciano Randazzo, avv. Carlo Stancampiano, avv. PasqualFabrizio Fràncica Mayo di Panaia) di verificare gli aspetti Costituzionali, civili e penali del disegno di legge n.364 a prima firma del sen.Elio Lannutti del M5S che, scimmiottando la famosa legge Anselmi, incita gli italiani all’odio contro i massoni in spregio alle più elementari norme costituzionali che tutelano le associazioni.

Nel ddl, il ‘cittadino’ Lannutti (lo citeremo con questo nome in quanto i grillini si sono definiti sempre “cittadini” e non onorevoli o senatori), chiede che vengano modificate e ampliate alcune norme della legge già esistente ma, quello che più è grave, egli non riesce a distinguere la mafia dalla massoneria che nulla hanno a che vedere fra loro in quanto la mafia, com’è ovvio, non è un’associazione riconosciuta in base all’art.18 della Costituzione; non riesce a distinguere, forse in malafede, che non risponde a verità che gli iniziati non conoscano i gradi ricoperti dai fratelli della loggia e che non conoscano neanche i loro nomi. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Ennesima boutade del ‘cittadino’ Lannutti che incita all’odio verso i massoni pur di dimostrare che politicamente ‘esiste’